Fumo e parodontopatie - iorespiro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Smettere di fumare



FUMO E PARODONTOPATIE

news a cura del Dott. Giulio Cesare Leghissa

Che il fumo di sigaretta sia gravemente dannoso per la salute parodontale è cosa ampiamente dimostrata. Ciò che cerca di indagare questo articolo di Bergstrom è se esiste una incidenza  tra la quantità di sigarette fumate e gli anni di fumo sulla gravità della malattia parodontale.
Risultati:
“La percentuale di fumatori in Svezia è scesa dal 44% nel 1970 al 15% nel 2010. in parallelo con il declino del fumo la stimata prevalenza della malattia parodontale è precipitata dal 26% al 12%, valutando csì la prevalenza di tale malattia in Svezia circa del 20-50% del livello di 40 anni fa.
Si può quindi concludere che il calcolo stimato della prevalenza della malattia parodontale è strettamente correlato agli effettivi cambiamenti della percentuale di fumo. A fronte di una caduta della dipendenza da fumo si assiste a un precipitare della prevalenza della malattia parodontale”.

Bergstrom J. “Smoking rate and periodontal disease  prevalence: 40-year trends in Sweden 1970-2010.” J Clin Periodontol 2014;41:952-957.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu